img-20191119-wa0000

Jumpers – Dalla Cina con Furore

Buoni risultati delle squadre Jumpers nell’ultimo weekend, denso di impegni sportivi per ragazzi e ragazze di tutte le categorie; vediamoli nel dettaglio.

Vincono i ragazzi della serie B nell’incontro che si è svolto sabato al palaSocrate, superando l’HC Felino e disputando una buona prestazione. La gara non è mai stata in discussione e fin dai primi minuti i ragazzi jumpers prendono il largo, creando le basi per la vittoria finale meritatamente raggiunta; nel finale da segnalare una rete spettacolare del nostro straniero “fatto in casa” Saji Sivapalan.

Nel doppio incontro con l’HC Felino anche i ragazzi Under 15 superano gli avversari nella gara della domenica mattina; anche in questo caso gli atleti di Barbara Schmied riescono ad avere la meglio sui pari età parmensi disputando una buona gara.

Esordio in campionato per le ragazze dell’Under 15 femminile sapientemente guidate da Martina Vercalli e Giulia Gobetti nella gara contro l’Imola; il risultato finale è stato a favore delle ragazze romagnole, ma le nostre ragazze, sostenute da uno splendido pubblico, hanno dimostrato che nella pallamano a Castelnovo il futuro può essere anche al femminile.

Subito dopo Martina e Giulia, insieme alle compagne della squadra di serie A2 hanno incontrato e superato l’Ariosto Ferrara; la gara ha dimostrato fin dalle prime battute il valore superiore delle nostre ragazze che portano a casa i due punti e continuano la loro marcia di avvicinamento al vertice della classifica.

Infine ulteriore passo avanti della squadra under 13 maschile, che pur non vincendo ha disputato due ottime gare nel pomeriggio a Parma. Esordio in panchina per il giovane Alessio Mainini, che ha ottimamente sostituito le allenatrici impegnate nella gara in casa. Da segnalare sui libri della storia Jumpers che in questo weekend sono arrivate le prime marcature cinesi della storia Jumpers: infatti nella gara under 15 maschile il giovane Luca Liù ha realizzato ben due reti. Non sappiamo se è stata aperta una nuova via della seta, ma per questo ragazzo si può ben dire: “Dalla Cina con furore”.

Forza Jumpers!!