Love Handball

Love Handball è il progetto di Asd Pallamano Secchia Rubiera e Gs Marconi Jumpers Castelnovo Sotto, due Associazioni attive da decenni sui rispettivi territori, che ha come obiettivo lo sviluppo della pallamano giovanile a Reggio Emilia e Provincia. L’idea nasce dalla volontà di creare una maggior diffusione della pallamano attraverso la condivisione di principi, obiettivi e conoscenze.
La crescita di nuovi giocatori, allenatori, dirigenti e tifosi sul territorio sono pilastri fondamentali. Attività capillare con la presenza di centri di avviamento alla pallamano su tutto il territorio provinciale hanno come primo scopo l’aumento del numero di praticanti ed appassionati, accompagnati in un programma di formazione qualificato.
Le eventuali Associazioni che vorranno aderire non avranno nessun peso economico. Asd Pallamano Secchia Rubiera e Gs Marconi Jumpers Castelnovo Sotto metteranno a disposizione delle stesse i propri istruttori e tecnici, oltre alle competenze ed esperienze maturate nel corso degli anni, organizzando anche tornei e manifestazioni in ambito provinciale per bambini e bambine che parteciperanno ai corsi.
Diffondere i principi legati allo sport e alla pallamano sono gli obiettivi più importanti di questo progetto perché solamente con lo sviluppo delle attività sul territorio, con la condivisione e la partecipazione diffusa, tutto il movimento può arrivare a trarre vantaggi in termini numerici ma anche qualitativi.
L’adesione a Love Handball sposa un concetto nuovo che supera il tradizionale. Condivisione e coinvolgimento sono due aspetti portanti del nuovo progetto. Non si tratta di una valutazione e selezione in ottica “scouting” ma di una partecipazione attiva vicino alla filosofia di Asd Pallamano Secchia Rubiera e Gs Marconi Jumpers Castelnovo Sotto che predilige il divertimento ai risultati.
Istruttori e genitori hanno la possibilità di vivere un percorso formativo durante tutta la stagione con i tecnici qualificati che tutti i giorni lavorano per i club: allenatori, preparatori, staff medico e organizzativo. Particolare attenzione sarà dedicata all’area tecnica, con possibilità di assistere ad allenamenti della prima squadra e incontri formativi tematici ma anche con visite organizzate presso i vari centri di allenamento con l’obiettivo di dare supporto e rendere importante ogni realtà coinvolta.
Il progetto è pluriennale e nel primo anno si propone tre punti fondamentali:
1- Aprire una nuova Scuola di pallamano per bambini/bambine nati dal 2008 in poi (eventualmente in collaborazione con una Associazione o Polisportiva del territorio) nei comuni adiacenti a Rubiera
2- Aprire una nuova Scuola di pallamano per bambini/bambine nati dal 2008 in poi (eventualmente in collaborazione con una Associazione o Polisportiva del territorio) nei comuni adiacenti a Castelnovo Sotto
3- Aprire una nuova Scuola di pallamano per bambini/bambine nati dal 2008 in poi (In collaborazione con Enti di Promozione Sportiva e eventualmente una Associazione o Polisportiva del territorio) a Reggio Emilia città
Per contatti: progettolovehandball@yahoo.com

Richiesta di spazi presso gli impianti sportivi di Castelnovo di Sotto stagione sportiva 2020/2021

Premesso che:
– L’Associazione Sportiva Dilettantistica Marconi Jumpers, più avanti denominata semplicemente
Marconi Jumpers, ha ricevuto l’assegnazione in gestione sino al 31 luglio 2024 degli impianti
denominati Palazzetto dello Sport e Palascuola comprese le sale e le strutture esterne così
come da apposito contratto di concessione che la stessa società andrà a sottoscrivere con il
Comune di Castelnovo di Sotto (RE), ente proprietario di detti impianti;
– in base a detto contratto, Marconi Jumpers, assegna l’uso di tali strutture alle società sportive,
associazioni o liberi cittadini che ne facessero richiesta;
– tale assegnazione deve essere effettuata secondo criteri specifici indicati nei regolamenti
comunali e nei documenti di gara della citata procedura di affidamento.
Tutto ciò premesso si comunica che l’A.S. Marconi Jumpers, quale gestore vigente acquisisce tutte le
richieste di utilizzo degli impianti dalle società sportive interessate all’uso nella stagione sportiva
2020/2021 fino al prossimo 10 luglio 2020.
Le richieste dovranno essere inviate esclusivamente sulla modulistica allegata e trasmesse a mezzo
email all’indirizzo e-mail jumpers@jumpers.it
Si informa che eventuali richieste di informazioni potranno essere inviate al medesimo indirizzo di posta
elettronica.
Castelnovo di Sotto li 02/07/2020

Allegati:

Progetto LOVE HANDBALL

Progetto di consorzio sportivo fra Associazioni del territorio reggiano in particolare per la promozione, lo sviluppo e la crescita della pallamano
Tale progetto nasce dall’esigenza di creare principalmente nel territorio di Reggio Emilia un polo di riferimento per la formazione e lo sviluppo della pallamano giovanile. Il nostro contesto di riferimento è costituito da un territorio tradizionalmente fertile per quanto riguarda la nascita e la crescita di giovani pallamanisti. Consapevoli del ruolo che si vuole esercitare proviamo a costruire un modello di partnership tecnico-sportiva, con l’obiettivo di avere continuità temporale e con lo scopo di raggiungere i traguardi che tutte le società aderenti si prefiggono.Il nostro scopo è quello di formare e riuscire a portare il maggior numero di atleti ai livelli che le qualità di ciascuno permettono, offrendo loro la possibilità di continuare a giocare anche una volta terminato il percorso giovanile.Sappiamo benissimo che molte sono le qualità richieste e non solo motorie, ma soprattutto caratteriali, che permettono ad un ragazzo di “arrivare”, qualunque sia il livello. E a tale riguardo siamo consci che la nostra “palestra” deve formare prima di tutto l’uomo, ovvero stimolare e valorizzare la capacità di attenzione e di applicazione, la padronanza di sé e quella di relazionarsi correttamente con gli altri. Solo con questi passaggi si tempra la volontà, vera tappa di maturità che consente di imparare il senso del sacrificio, e di saper affrontare le difficoltà che la competizione agonistica ti pone innanzi. Si tratta sicuramente di un lavoro che richiede grande impegno sia in termini di risorse umane che economiche ma che diventa di fondamentale importanza per la crescita e lo sviluppo di tanti/e bambini/e e ragazzi/e che trovano proprio nello sport, e in particolare nella pallamano, una risposta positiva al proprio bisogno di socializzazione, di crescita armonica, di sviluppo, di autostima e di soddisfazione personale attraverso il gioco di squadra. Con questo Consorzio sportivo la Pallamano Secchia Rubiera e i Marconi Jumpers Castelnovo Sotto intendono sviluppare e rafforzare ulteriormente tutto il loro settore giovanile.Si tratta di un progetto importante, a lungo termine e non legato solo ad una stagione sportiva, che si pone l’ambizioso traguardo di dare sempre più spazio alla pallamano giovanile per riscoprire il meglio di questo sport con i suoi valori educativi, sociali e formativi. Il futuro per i nostri ragazzi lo possiamo valorizzare solo attraverso il lavoro di rete fra società sportive che in una provincia come la nostra significa sopravvivenza alle grandi difficoltà che tutte le società attraversano in questo momento. Sinergia e Cooperazione sono le parole vincenti!La Pallamano Secchia Rubiera e Marconi Jumpers Castelnovo Sotto in quest’ottica vogliono creare un progetto importante come il Progetto “Love Handball” che vuole coinvolgere le società pallamanistiche del nostro territorio che insieme lavorano per crescere, migliorare e garantire la futuribilità loro e dei loro ragazzi nello sport della pallamano. Si tratta di un progetto che permette uno scambio reciproco di esperienze e di conoscenze per permettere a bambini/e di trovare una struttura sportiva recettiva il più possibile unitaria, non frammentata, che permetta loro di trovare l’adeguata sistemazione a seconda delle proprie capacità e delle proprie esigenze. Un territorio deve prevedere una piramide di opportunità, che vadano dal torneo provinciale al campionato nazionale, in un crescendo di impegno e di agonismo, in modo tale che tutti possano trovare la loro collocazione ideale. Ecco,questa è la sfida del Progetto: cercare di contribuire attivamente affinché nel nostro territorio, nei prossimi anni, si possa creare una rete di società che perseguano un obiettivo comune ovvero permettere a tutti i ragazzi e le ragazze che amano questo sport di poterlo praticare il più a lungo possibile e nella maniera più idonea, sul proprio territorio. Per realizzare tutto ciò occorrono anche strumenti efficaci ed azioni concrete da mettere in campo attraverso una strategia cooperativa comune basata sul dialogo, la formazione costante di tecnici e dirigenti, la promozione e lo sviluppo dello sport sul proprio territorio locale (attivandosi per dare vita a nuovi centri di attività, in primo luogo nel capoluogo di provincia) e anche sul favorire le transazioni tra società dei propri atleti. Un ultimo aspetto a cui teniamo particolarmente, riguarda infine, il coinvolgimento e la rete con le famiglie di atleti e atlete del Progetto “Love Handball”. Le famiglie sono il fulcro di tutto, e con la nuova stagione il coinvolgimento sarà particolarmente attento e sistematico attraverso incontri, percorsi formativi, momenti di dialogo e confronto per essere nell’ambito del Progetto un nuovo un punto di riferimento sicuro a cui ispirarsi.

Vai alla pagine per saperne di più: http://www.jumpers.it/progetto-love-handball/

Cambi di allenatori e neo acquisti in casa Jumpers!

Marco Agazzani ha firmato un contratto triennale con la nostra società, che lo vedrà impegnato come allenatore della prima squadra maschile che anche l’anno prossimo disputerà la serie B. Ex allenatore di Rubiera che ha guidato per diversi anni la squadra in A2 maschile. Agazzani sarà anche impegnato come coordinatore dell’intero settore giovanile.

La serie B maschile ingaggia anche Marco Lorenzini, portiere che ha militato quest’anno nella serie A2 con la squadra di Leno. A Lorenzini verrà assegnata anche la guida tecnica dell’under 15 maschile.

L’attuale allenatore della serie B maschile Gianluca Poli passerà l’anno prossimo ad allenare la prima squadra femminile di A2. Progetto triennale anche per lui.

Neo acquisti anche per l’ A2 femminile che vedrà il ritorno di Sulejmani Albina e l’arrivo di 2 nuove giocatrici: Martina Canu da Rubiera e Mutti Caterina. Mutti è una giovane portiere classe 2003 che arriva dalla squadra dell’ A2 Ferrarin Milano.

Questi sono i primi movimenti estivi per l’anno prossimo in casa Jumpers!

Jumpers, Avanti tutta!!!

Grandi soddisfazioni per le squadre Jumpers in questo weekend, come sempre ricco di impegni sportivi per ragazzi e ragazze di tutte le categorie; vediamoli nel dettaglio.

Nel sabato al femminile le ragazze under 15 hanno aperto le danze incontrando il forte Ariosto al Palaboschetto di Ferrara; il risultato della gara è stato a favore della squadra estense, ma le nostre ragazze si sono ben comportate, continuando nel loro percorso di crescita e maturazione.

Contemporaneamente a Castelnovo, nel nostro Palasocrate le ragazze della Serie A2 riuscivano a sconfiggere la capolista Cingoli, mettendo in campo una grande prestazione collettiva e fissando il risultato sul 26 a 22. Continua così la ricorsa alla vetta della classifica ormai a soli tre punti.

Nella domenica sportiva invece handball quasi esclusivamente al maschile iniziato al mattino con la squadra under 15 che ha incontrato la Pallamano Modena al Palamolza. Troppo forti i ragazzi modenesi per i ragazzi di Barbara Schmied, oggi guidati da Alessio Incannella, ma i nostri ragazzi hanno messo in campo il massimo e si rifaranno alla prossima gara.

Nel pomeriggio i nostri piccoli Jumpers hanno iniziato il loro percorso giocando le prime partite in un raduno tenutosi a Parma; i ragazzi e le ragazze di Marta Bassoli hanno portato oltr’Enza un vento di gioa ed entusiasmo nel giocare a Pallamano, cogliendo anche alcune vittorie.

Infine la gara più sofferta del weekend, quella della serie B maschile che sbanca Bologna nell’incontro con la Pallamano Savena; il risultato finale 27 a 26 per i nostri ragazzi dimostra il valore di questa squadra che continua la sua rincorsa verso le prime posizioni della classifica.

Come sempre, anche dopo questo weekend, Forza Jumpers!!

0_43e44a78059049eea2e5ea15217ef9c2

WEEK END JUMPERS (23/24 NOVEMBRE)

Un nuovo fine settimana si sta avvicinando e le nostre squadre stanno scaldando i motori per le gare che stanno per per andare a disputare; vediamo il dettaglio. Le prime a partire saranno le ragazze della squadra under 15 femminile che Sabato 23 novembre alle 18.00 giocheranno al Palaboschetto di Ferrara con le pari età dell’Ariosto Ferrara; le nostre ragazze fresche del debutto contro l’Imola guidate dalle veterane Giulia Chiesi e Beatrice Berthold, affrontano una squadra dal grande blasone in campo femminile, ma sapranno tenere alta la loro bandiera.

Contemporaneamente a Castelnovo sempre alle 18.00 nella cornice del Palasocrate le ragazze Jumpers di serie A2 giocheranno il big match con il Cingoli, primo in classifica che vorrà sicuramente continuare la propria corsa al primato. L’impegno per le nostre ragazze è grande, la gara sarà sicuramente complicata, ma le ragazze di mister Dardi hanno dimostrato di poter competere ad armi pari con chiunque in questo campionato.

Domenica mattina i ragazzi dell’Under 15 maschile giocheranno a Modena alle 11.30, contro la locale squadra della Pallamano Modena, candidata alla vittoria del campionato regionale; i ragazzi capitanati da Aliti Rilind faranno sicuramente del loro meglio per ben figurare.

Nel primo pomeriggio di domenica 24 debutto delle nostre piccole rane jumpers; Under 9 e under 11 iniziano i loro primi passi in quel di Parma guidati da Marta Bassoli, che saprà dare loro le giuste indicazioni per giocare e divertirsi tutti insieme.

Chiude il calendario del weekend jumpers la squadra che partecipa al campionato di Serie B; il loro impegno inizierà alle 17.00 di Domenica 24 novembre a Bologna contro la locale squadra del Pallamano Savena che si trova un punto sopra in classifica. I ragazzi guidati da Gianluca Poli cercheranno di far propria la partita e superare la squadra bolognese in campionato.

Forza Jumpers!!

Jumpers – Dalla Cina con Furore

Buoni risultati delle squadre Jumpers nell’ultimo weekend, denso di impegni sportivi per ragazzi e ragazze di tutte le categorie; vediamoli nel dettaglio.

Vincono i ragazzi della serie B nell’incontro che si è svolto sabato al palaSocrate, superando l’HC Felino e disputando una buona prestazione. La gara non è mai stata in discussione e fin dai primi minuti i ragazzi jumpers prendono il largo, creando le basi per la vittoria finale meritatamente raggiunta; nel finale da segnalare una rete spettacolare del nostro straniero “fatto in casa” Saji Sivapalan.

Nel doppio incontro con l’HC Felino anche i ragazzi Under 15 superano gli avversari nella gara della domenica mattina; anche in questo caso gli atleti di Barbara Schmied riescono ad avere la meglio sui pari età parmensi disputando una buona gara.

Esordio in campionato per le ragazze dell’Under 15 femminile sapientemente guidate da Martina Vercalli e Giulia Gobetti nella gara contro l’Imola; il risultato finale è stato a favore delle ragazze romagnole, ma le nostre ragazze, sostenute da uno splendido pubblico, hanno dimostrato che nella pallamano a Castelnovo il futuro può essere anche al femminile.

Subito dopo Martina e Giulia, insieme alle compagne della squadra di serie A2 hanno incontrato e superato l’Ariosto Ferrara; la gara ha dimostrato fin dalle prime battute il valore superiore delle nostre ragazze che portano a casa i due punti e continuano la loro marcia di avvicinamento al vertice della classifica.

Infine ulteriore passo avanti della squadra under 13 maschile, che pur non vincendo ha disputato due ottime gare nel pomeriggio a Parma. Esordio in panchina per il giovane Alessio Mainini, che ha ottimamente sostituito le allenatrici impegnate nella gara in casa. Da segnalare sui libri della storia Jumpers che in questo weekend sono arrivate le prime marcature cinesi della storia Jumpers: infatti nella gara under 15 maschile il giovane Luca Liù ha realizzato ben due reti. Non sappiamo se è stata aperta una nuova via della seta, ma per questo ragazzo si può ben dire: “Dalla Cina con furore”.

Forza Jumpers!!

 

Weekend Jumpers (16/17 Novembre)

Tante le gare che le nostre squadre andranno ad affrontare nel prossimo weekend e quasi tutte nel palasport di Castelnovo. Primi a scendere in campo i ragazzi che partecipano al campionato di Serie B maschile affronteranno sabato 16 novembre alle 18.00 la squadra dell’HC Felino. I ragazzi di Gianluca Poli, usciti sconfitti all’ultimo secondo nella precedente gara disputata a Rubiera, nello scorso fine settimana, vorranno rifarsi prontamente e portare a casa 2 punti per riprendere il percorso positivo . Domenica 17 novembre sarà “Handball day” a Castelnovo di Sotto, Si comincia alle ore 10.00 con l’incontro valido per il campionato di categoria Under 15 maschile; i ragazzi di Barbara Schmied affrontano i pari età dell’HC Felino recuperando anche alcune assenze dell’ultimo periodo. Nel pomeriggio ci sarà il debutto in campionato delle nostre ragazze dell’Under 15 femminile, allenata da Martina Vercalli e Giulia Gobetti, che alle 15.30 affrontano sempre a Castelnovo la squadra dell’Imola. A seguire scendono in campo le ragazze della serie A2 femminile alle ore 18.00. La squadra di mister Dardi affronta l’Ariosto Ferrara, decisa a portare a casa i due punti e continuare il percorso di crescita in classifica ripreso nelle ultime settimane. Da non dimenticare la squadra under 13, che nel pomeriggio di domenica alle 15.30 andrà a giocare in quel di Parma portando con se alcuni debutti molto interessanti.

Forza Jumpers!!

img-20191114-wa0001img-20191114-wa0000img-20191114-wa0002

WEEK END JUMPERS (2/3 NOVEMBRE)

Ricco di appuntamenti per le squadre jumpers il weekend che si avvicina contraddistinto dalla pausa per le ragazze della serie A2 femminile dopo la brillante vittoria contro il Flavioni Civitavecchia Primi a scendere in campo i ragazzi dell’Under 15 maschile che affrontano alle 16.00 a Parma i pari età locali; i ragazzi di Barbaba Schmied affrontano una squadra molto forte e già molto esperta, ma cercheranno sicuramente di rendere la vita dura ai cugini parmensi. Dopo solo due ore più tardi al Palasport Socrate Spaggiari di Castelnovo di Sotto la squadra maschile che partecipa al campionato di serie B affronta l’Handball Estense nella quarta giornata del campionato. Gara difficile e dal risultato incerto che i ragazzi allenati da mister Gianluca Poli cercheranno di fare propria mettendo in campo tutte le loro capacità. Il giorno successivo sarà la volta delle due squadre under 13 femminile e maschile. Le ragazze giocano a Castelnovo di Sotto e debuttano davanti al loro pubblico in una giornata valida per il campionato di categoria affrontando Sportinsieme Castellarano e Pallamano Casalgrande. In trasferta in quel di Corcagnano invece giocheranno i maschietti che affrontano la Pallamano Casalgrande e l’HC Felino nella prima tappa del campionato di categoria. Forza Jumpers!!