img-20181104-wa0063

A2 femminile: Mugello 25-28 Jumpers

Si è conclusa con una vittoria la trasferta delle Jumpers al femminile nell’ostico palazzetto di Borgo San Lorenzo (FI), terminata 28 a 25 per le nostre ragazze.
Una partita difficile, caratterizzata da un gioco molto aggressivo ai limiti del regolamento da parte delle avversarie, che hanno sin da subito cercato di imporsi con un gioco molto fisico.
Nonostante un inizio difficile, 6 a 3 per le toscane, il primo tempo termina in vantaggio per le biancorosse Castelnovesi.
Il rientro in campo dopo l’intervallo è difficile e le avversarie non mollano la presa, arrivando al 21 a 20 per le nostre ragazze.
Grazie alle importanti parate dei portieri e ai contropiedi di Barbara Schmied il vantaggio viene mantenuto nonostante le sospensioni temporanee inferte dagli arbitri a Emma Contini e Margaret Duru.
Finisce 25 a 28 per le ragazze di Coach Dardi.
Irina Mita commenta così la partita: “abbiamo commesso molti errori, soprattutto in difesa dove abbiamo subito molto dal pivot. Il gioco offensivo deve acquisire più fluidità e velocità. Dobbiamo imparare a utilizzare più malizia quando le avversarie cominciano ad essere più aggressive, senza subire passivamente.”
due punti importanti che consentono alle ragazze Jumpers di rimanere a punteggio pieno in classifica. Il prossimo appuntamento sarà in casa, sabato prossimo, 10 novembre, alle 18 contro le padovane del Cellini.